Lago d’Orta

Desideroso di refrigerio, domenica sono partito con la mia fedele bicicletta alla volta del Lago d’Orta.

Nulla di particolare nel percorso: si arriva a Tornavento dalla strada (salvo alcuni tratti sterrati); si attraversa il Ticino in prossimità di Oleggio; si affronta una salita faticosa su ghiaia.
Si passa attraverso alcuni paesini decisamente “incazzati” (Veruno, Agrate, Mezzomerico), ma in tre ore esatte percorro i 67 km che mi separano da un meritato bagnetto.

Non ho fatto neanche una foto, ma ne approfitto per postare alcune immagini scattate due anni fa in occasione della stessa gita (seppur con percorso leggermente differente), con team bikelanders quasi al completo.

          

L’outfit del Ludico Robi che vedete in foto, causò anche una “sexy” scottatura solare al suddetto, di cui abbiamo cancellato “accidentalmente” ogni immagine in archivio.

In quell’occasione abbiamo percorso circa 95 Km fino a Verbania e  visitato il borgo di Orta S. Giulio, meritatamente classificata tra i borghi più belli d’Italia.

 

Potrebbe interessarti anche:

Bikelanders.com is born!

Nasce il sito dei Bikelanders. Siamo amici, ciclisti (quantomeno ci proviamo!) e amanti...

Il Logo Bikelanders

Per dare un volto nuovo e più solenne al gruppo, abbiamo pensato oltre al sito web e ai...

Prima uscita ufficiale 2017

Sembra quasi primavera ma non lo è, e i bikelanders, nonostante l'assenza del ludico...

Il trailer ufficiale di...

Ci siamo, lo aspettavamo tutti da anni ormai: il video-racconto delle avventure dei...

Ciclabile dei 3 Laghi ovvero...

Vigilia con previsioni meteo incerte, decidiamo di partire comunque,  destinazione giro...

Parco del Roccolo e Alto...

Ovvero: come divertirsi senza allontanarsi troppo da casa. Anche durante il weekend gli...

Leave a Comments